youtube

Condizioni Generali di Contratto

INDICE


Parte Prima - Disposizioni generali

Articolo 1

Oggetto

Le presenti Condizioni Generali di contratto disciplinano il rapporto tra la società SPEE srl ed il soggetto che intenda avvalersi del Servizio Protechtor.

L’acquisto dell’abbonamento al Servizio Protechtor equivale dunque ad accettazione integrale delle presente Condizioni Generali di contratto in ogni loro parte nessuna eccettuata ed esclusa.

L’acquisto dell’abbonamento del Servizio Protechtor è consentito solo a coloro che hanno raggiunto la maggiore età, dispongano di un apparecchio smartphone funzionante in ogni sua parte, dotato di SIM cellulare abilitata alla connessione Internet, con i servizi di localizzazione attivati e batteria carica.

Articolo 2

Definizioni

Nel presente documento i termini di cui appresso hanno il significato di fianco specificato:

  • Utente: il soggetto che ha sottoscritto l’abbonamento ed accettato le Condizioni Generali per l'accesso al Servizio, assumendosi i diritti ed i doveri ivi descritti;

  • SPEE: il fornitore e gestore e del Servizio, identificato dalla società SPEE srl con sede in L’Aquila - Località Campo di Pile;

  • Servizio: servizio integrato erogato dal Centro di Controllo Panopticon della SPEE tramite l’App da installare nello smartphone dell’Utente, denominata Protechtor;

  • App: dicitura abbreviata per indicare l’applicazione software del Servizio Protechtor;

  • Sito web: sito www.Protechtor.it dal quale l’Utente può acquisire tutte le informazioni utili sul Servizio, sul funzionamento dell’App e sulle tariffe e promozioni in vigore nonché effettuare le operazioni di registrazione di un account personale per l’accesso all’Area Clienti, acquistare l’abbonamento al Servizio, definire il proprio Piano di Soccorso personalizzato e modificare i propri dati di anagrafica e di servizio.

  • Download: la procedura di trasferimento della App dagli store on line indicati nel sito di Protechtor allo smartphone dell’Utente;

  • Account: l'insieme dei dati personali rilasciati dall'Utente sul sito Protechtor;

  • Username: indirizzo email rilasciato dall’Utente in fase di registrazione ed identificativo dell'Utente per la fruizione del Servizio;

  • Password: codice alfanumerico generato dall'Utente in fase di registrazione del proprio account sul sito Protechtor ed attribuito allo stesso per la fruizione del Servizio;

  • Centro di controllo Panopticon: la struttura della SPEE deputata a gestire le richieste di aiuto inviate dall’Utente;

  • Piano di Soccorso: la procedura di servizio che l’operatore del Centro di controllo attua al ricevimento di una richiesta di SOS o HELP dallo smartphone dell’Utente;

  • Richiesta di aiuto: richiesta di SOS o HELP così come meglio specificate al punto 4.2 delle presenti Condizioni Generali di Contratto;

  • Avviso: avviso inviato dal centro di Controllo ai soggetti inseriti dall’Utente nel Piano di Soccorso quali riferimento per le richieste di SOS o HELP.

Articolo 3

Modalità di attivazione del Servizio

3.1 Ai fini dell’utilizzo del Servizio l’Utente deve effettuare le seguenti operazioni:

  1. registrazione ed inserimento dei dati necessari sul sito web;

  2. acquisto dell’abbonamento sul sito web;

  3. download della app dagli store indicati nel sito web tramite il proprio smartphone.

3.2 L’Utente ha la possibilità di effettuare gratuitamente il download della app indispensabile per mettere in comunicazione il proprio smartphone con il Centro di Controllo.

Al fine di effettuare il download della App l’Utente deve, compatibilmente con le modalità di download degli store per cui è disponibile, procedere seguendo le indicazioni riportate nel sito web.

Il download della App costituisce una condizione necessaria ma non sufficiente per l’attivazione del Servizio, atteso che, a tale fine, occorrerà :

  1. Effettuare la registrazione nell'apposita sezione Area Clienti del sito,

  2. Confermare la registrazione attraverso l’email ricevuta al momento della registrazione,

  3. Inserire Username e Password ed accedere all’Area clienti personale,

  4. Acquistare l'abbonamento al Servizio ed in particolare:

    • riempire il form con i dati di chi utilizzerà il servizio;

    • indicare i contatti che il Centro di Controllo proverà a chiamare in caso di SOS o HELP specificando sino a tre persone di riferimento;

    • personalizzare il proprio Piano di Soccorso.

  5. Indicare i dati per la fatturazione e perfezionare il pagamento attraverso Carta di Credito con PayPal, dell’importo indicato nel sito web anche in relazione alle promozioni eventualmente in vigore.

Entro 48 ore dall’acquisto dell’abbonamento l’Utente riceverà una mail di attivazione del Servizio. Da questo momento in poi il Servizio sarà attivo e l’Utente potrà utilizzare l’App effettuando il login all’applicazione tramite Username e password definiti con la propria registrazione nel sito.

Il Piano di soccorso costituisce la procedura di servizio che l’operatore del Centro di controllo attua al ricevimento di una richiesta di SOS o HELP proveniente dallo smartphone dell’Utente.

In particolare, l’Utente, in sede di definizione di detto Piano di soccorso, è tenuto ad indicare da un minimo di uno ad un massimo di tre soggetti ai quali l’operatore del Centro di controllo deve inviare l’avviso in occasione del ricevimento di una richiesta di SOS o HELP.

Per ciascun soggetto indicato l’Utente dovrà fornire, sempre in sede di definizione del Piano di soccorso, almeno uno dei seguenti riferimenti:

  • numero di cellulare;

  • numero di telefono fisso;

  • indirizzo e-mail.

L’Utente può selezionare l’ordine con cui l’operatore deve procedere all’invio dell’avviso.

L’Utente sarà chiamato a scegliere se la richiesta di aiuto da inviare al Centro di controllo dovrà essere generata quale SOS o HELP, tenendo in considerazione che l’operatore del Centro di controllo valuterà la possibilità di avvisare della situazione di pericolo, nel primo caso (SOS), le forze dell’ordine al numero unico di emergenza 112 e, nel secondo caso (HELP), il servizio di emergenza sanitaria al numero unico 118.

L’Utente può modificare il proprio Piano di soccorso in qualunque momento, accedendo all’Area Clienti del sito Protechtor.

In riferimento al proprio Piano di Soccorso, l’Utente assume ogni responsabilità in ordine alla:

  • informativa resa, a propria cura, ai soggetti indicati nel Piano di Soccorso quali destinatari dell’avviso di ricevimento di una richiesta di SOS o HELP, circa l’inserimento nel Piano di Soccorso dei dati relativi a detti soggetti;

  • correttezza dei dati inseriti al momento della richiesta di attivazione del Servizio, ivi inclusi i numeri telefonici e gli indirizzi e-mail dei soggetti indicati nel Piano di Soccorso quali destinatari dell’avviso;

  • informativa resa, a propria cura, ai soggetti indicati nel Piano di Soccorso quali destinatari dell’avviso delle azioni che dovranno eventualmente intraprendere nel caso di richiesta di aiuto (SOS o HELP).

L’Utente accetta che nel testo dei messaggi SMS e delle mail inviate dal Centro di controllo ai soggetti indicati quali destinatari dell’avviso nel Piano di Soccorso siano riportati i seguenti dati personali: tipologia di richiesta di aiuto (SOS o HELP), data e ora di ricezione della richiesta da parte del Centro di controllo, latitudine e longitudine della posizione dell’Utente al momento della richiesta, Nome, Cognome e numero telefonico cellulare dell’Utente così come inseriti all’atto della registrazione nel sito di Protechtor.

In caso di mancato completamento del download o di difficoltà di accesso all’applicazione, l’Utente potrà contattare il team di supporto di Protechtor per ricevere assistenza tramite la pagina “info” dell’App o accedendo all’Area Clienti del sito e compilando la form nella pagina “supporto”.

3.4 L’acquisto dell’abbonamento consentirà all’Utente di usufruire del Servizio per un periodo pari a 12 mesi decorrenti dall’attivazione del Servizio stesso.

L’abbonamento al Servizio dà diritto all’Utente all’attivazione, nell’ambito del periodo temporale di validità dell’abbonamento, di una sola “Richiesta di aiuto” e, pertanto, all’esaurimento della relativa procedura attivata in conseguenza di detta richiesta, il Servizio cesserà automaticamente.

3.5 L’abbonamento e l’utilizzo del Servizio è strettamente personale e non può essere ceduto da parte dell’Utente ad alcun altro soggetto. Eventuali richieste di aiuto provenienti dallo smartphone dell’Utente da parte di soggetti diversi dall’Utente potranno non essere gestite da SPEE ed, in ogni caso, daranno diritto a quest’ultima di risolvere automaticamente il contratto.

Resta inteso che, nel caso di utilizzo del Servizio da parte di un soggetto diverso, l’Utente sarà tenuto a corrispondere alla SPEE, entro e non oltre 5 giorni da detto utilizzo, un importo pari al costo dell’abbonamento annuale.

Resta inteso che, nel caso di utilizzo del Servizio da parte di un soggetto diverso dall’Utente, SPEE non assume alcuna responsabilità nei confronti di detto soggetto a qualsivoglia titolo o ragione correlata direttamente o indirettamente all’erogazione del Servizio.

Articolo 4

Il Servizio

4.1 L’attivazione del Servizio mette in condizione l’Utente di usufruire 24 ore su 24 della possibilità di inviare al Centro di Controllo una richiesta di aiuto al fine di consentire a quest’ultimo di: individuare la posizione dell’Utente al momento della richiesta, tracciare i propri spostamenti successivi, ricevere i dati audio e video del microfono e della fotocamera dello smartphone; valutare l’eventuale necessità di un coinvolgimento delle forze dell’ordine o dell’emergenza sanitaria e attivare la procedura di avviso nei confronti dei soggetti indicati nel Piano di Soccorso.

Più specificamente, la App mette in comunicazione lo smartphone dell’Utente con il Centro di Controllo attraverso alcune funzioni di semplice utilizzo; funzioni che, se attivate, producono segnali che vengono presi in consegna ed elaborati dal Centro di Controllo in tempo reale.

Il Servizio si basa sulla funzione di geo-referenziazione propria dello smartphone dell’Utente che, se attivata, permette di conoscere l’esatta posizione da cui arriva la richiesta di aiuto.

4.2 Le funzioni disponibili sulla App sono:

  • SOS ed HELP: permettono di segnalare in tempo reale al Centro di Controllo una situazione di pericolo per l’Utente, la sua posizione e tutti i suoi successivi spostamenti. Attraverso video ed audio, inviati automaticamente dallo smartphone, il Centro di Controllo è in grado di verificare qual è l’effettiva condizione dell’Utente e valutare la possibilità di rendere più efficiente l'intervento inviando un avviso alle forze dell'ordine. La scena è audio-videoregistrata negli archivi del Centro di Controllo per essere a disposizione dell’Utente o delle Autorità competenti, nel rispetto di quanto previsto dalla normativa sulla privacy;

  • ALERT: mette in pre-allarme il Centro di Controllo per un tempo di due minuti tracciando ogni spostamento dell’Utente. Se la funzione non è interrotta dall’Utente prima dello scadere del tempo, l’App attiverà automaticamente la funzione SOS, inviando la richiesta di aiuto al Centro di Controllo.

  • TRACKING: traccia gli spostamenti dell’Utente e li invia al Centro di Controllo che, in caso di necessità, sarà già al corrente della posizione dell’Utente. Al termine del percorso, l’Utente può decidere se conservare o meno il tracciato effettuato negli archivi del Centro di Controllo.

  • FLASHLIGHT: consente allo smartphone di emettere un fascio di luce.

  • ALARM: consente allo smartphone di emettere un suono di allarme.

In caso di SOS o HELP, il Centro di Controllo valuterà l’opportunità di inoltrare l’avviso alle forze dell’ordine (in caso di SOS) o al servizio di emergenza sanitaria (in caso di HELP) previa discrezionale ed insindacabile valutazione, da parte degli operatori del Contro di Controllo stesso, della gravità della situazione, così come risultante dai dati audio e video ricevuti dallo smartphone dell’Utente e dalle conferme o meno ricevute dall’Utente circa la situazione di pericolo.

In particolare, il Centro di Controllo allerterà immediatamente le Forze dell’Ordine (in caso di SOS) o il servizio di Emergenza Sanitaria (in caso di HELP) se l’operatore ascolterà la parola “AIUTO” contestualmente alla ricezione della richiesta di SOS o HELP.

In caso di richiesta SOS, l’operatore del Centro di controllo potrà contattare l’Utente, sul numero di cellulare indicato al momento della registrazione sul sito Protechtor, per avere conferma codificata della situazione di pericolo, utilizzando il “codice di richiesta di conferma della situazione di pericolo” scelto dall’Utente all’atto di acquisto dell’abbonamento. Avuta la conferma richiesta, l’operatore allerterà immediatamente le Forze dell’Ordine.

L’operatore contatterà i soggetti indicati nel Piano di Soccorso con le modalità ivi specificate (telefonata, sms, mail), per avvisarli dell’avvenuto ricevimento di una richiesta di SOS o HELP da parte dell’Utente e della situazione che si sta presentando.

Articolo 5

Condizioni per l’utilizzo di Servizio

5.1 Il Servizio può essere utilizzato ovunque lo smartphone disponga di connettività dati e copertura GPS.

Le richieste di aiuto, i dati di tracciamento attivati con la funzionalità TRACKING, le segnalazioni di allerta inviate con la funzionalità ALERT, vengono gestite dal Centro di Controllo Panopticon purché provenienti dal territorio italiano.

Richieste di aiuto provenienti da territori esterni a quello italiano non verranno prese in gestione e non verranno archiviate.

5.2 Il servizio Protechtor utilizza il ricevitore GPS presente sullo smartphone per l’acquisizione delle coordinate dei dati di posizione secondo lo standard satellitare GPS e gli strumenti di connettività (rete dati wifi, rete dati cellulare) di cui lo stesso è dotato per migliorare la precisione delle coordinate rilevate e per trasmettere i dati al Centro di Controllo Panopticon.

La disponibilità dei dati di geo-referenziazione è pertanto limitata dalle condizioni ambientali che influiscono sulle trasmissioni nonché dalla copertura geografica offerta dal servizio satellitare GPS.

Allo stesso modo la disponibilità del servizio di connettività è limitata dalla copertura offerta dai gestori di telefonia mobile sul territorio nazionale, dalla tipologia di rete offerta dal gestore nonché dalla disponibilità di traffico residuo sulla SIM dell’Utente.

I servizi di connettività e georeferenziazione possono pertanto risultare limitati o del tutto non disponibili, senza nessun preavviso, da un momento all’altro.

SPEE non controlla i provider di servizi che garantiscono il collegamento ed il trasporto dei dati dallo smartphone dell’Utente ai datacenter gestiti dal Centro di Controllo Panopticon.

SPEE non controlla i provider di servizi che ricevono gli SMS generati dal sistema di gestione Protechtor ed i provider di servizi di networking e non è, pertanto, responsabile dei ritardi o dei mancati recapiti di SMS ed email a seguito di richieste di aiuto.

Il servizio satellitare GPS è di tipo wireless e richiede un’esposizione dello smartphone tale da garantire la visibilità del cielo; allo stesso modo i servizi di connettività richiedono che lo smartphone riesca ad essere correttamente registrato sulla cella della rete cellulare che offre copertura per un dato luogo; sulla base di questo i servizi di geolocalizzazione e trasmissione dei dati sono soggetti a limitazioni causate da: i) la posizione, incluse le condizioni che limitano la visibilità del cielo e del campo di copertura della rete cellulare da parte dello smartphone (luoghi chiusi, sotterranei, metropolitane); (ii) le condizioni del servizio satellitare GPS, dei servizi di rete dati cellulare e dei servizi di networking terrestri; (iii) le condizioni dello smartphone (funzionamento del ricevitore GPS, funzionamento degli strumenti di connettività, disponibilità di traffico in accordo alle condizioni contrattuali definite dal gestore di telefonia mobile, funzionamento e durata della batteria, funzionamento dei dispositivi di input quali touch screen e tastiere, presenza e funzionamento di una o più fotocamere, funzionamento del microfono); (iv) condizioni meteo, condizioni atmosferiche, interferenze magnetiche, interferenze ambientali e tutte le altre condizioni su cui si basa il sistema di geolocalizzazione e trasmissione dei dati.


Parte Seconda - Responsabilità

Articolo 6

Limiti

6.1 SPEE assume esclusivamente l’incarico per l’espletamento in favore dell’Utente, con le modalità e nei termini descritti nei precedenti articoli delle presenti Condizioni Generali di Contratto.

Fermo restando l’obbligo della SPEE di svolgere l’incarico con diligenza e perizia, l’Utente prende atto che non cede a carico della SPEE stessa alcun obbligo, né responsabilità in relazione alla eventuale mancata e/o non corretta erogazione del Servizio ovvero alla sussistenza di errori, ritardi e imprecisioni nell’espletamento del Servizio medesimo dovuti a cause non direttamente ascrivibili alla SPEE, quali, ad esempio, disfunzioni del sistema di connettività, indisponibilità del servizio satellitare e di geolocalizzazione, incompatibilità e/o cattivo funzionamento dello smartphone, inefficienze del gestore dei servizi di telefonia mobile e dei servizi di provider.

A mero titolo indicativo ma non esaustivo di seguito si riportano alcune delle fattispecie integranti cause esimenti da obblighi e responsabilità della SPEE:

  • cattive condizioni meteo e ambientali, nonché tutte quelle condizioni che limitano la visibilità del campo di copertura GPS da parte dello smartphone (luoghi chiusi, sotterranei, metropolitane, etc.), interferenze elettromagnetiche, tali da impedire la trasmissione di informazioni sulle coordinate geografiche dell’Utente e, quindi, la localizzazione del dell’Utente medesimo;

  • cattivo funzionamento o bassa qualità del ricevitore GPS dello smartphone, tale da non consentire la localizzazione dell’Utente;

  • mancanza e/o insufficiente alimentazione dello smartphone, usura e/o guasti dello smartphone che impediscono all’Utente di poter disporre di uno smartphone correttamente funzionante in tutte le sue componenti, compreso il sistema di connettività;

  • mancata connessione dello smartphone alla rete dati per insufficiente traffico sulla scheda SIM o per assenza di reti di collegamento ad Internet;

  • mancata compatibilità del software Protechtor con il sistema operativo dello smartphone ovvero con i software di proprietà di soggetti terzi installati sullo smartphone;

  • scarsa e/o cattiva copertura offerta dai gestori di telefonia mobile sull’intero territorio nazionale;

  • malfunzionamenti legati alla diversa tipologia di rete dati cellulare offerta dai gestori di telefonia mobile;

  • inefficienze e disfunzionamenti di provider terzi (provider di servizi di telefonia che garantiscono la trasmissione dei messaggi SMS e/o e-mail e la chiamata dei “contatti di riferimento”, provider di servizi di networking), tali da comportare ritardi e/o il mancato inoltro di SMS ed e-mail a seguito di richieste di aiuto dell’Utente;

  • più in generale, condizioni meteo, interferenze elettromagnetiche e/o ambientali su cui si basa il sistema di geolocalizzazione e trasmissione dei dati che impediscano il corretto funzionamento del Servizio.

6.2 Nei casi di cui al precedente punto, alcun addebito potrà quindi essere mosso dall’Utente alla SPEE, la quale pertanto non assume alcuna responsabilità in ordine ad eventuali danni che l’Utente stesso potrà subire in relazione alla mancata e/o non corretta erogazione del Servizio ovvero alla sussistenza di errori, ritardi e imprecisioni nell’espletamento del Servizio medesimo.

In nessun caso il presente contratto potrà stabilire un obbligo di soccorso e salvataggio dell’Utente da parte di SPEE.

6.3 Nell’espletamento del Servizio, SPEE - e per essa il proprio Centro di Controllo - si riserva di operare una preliminare attività di esame e verifica delle segnalazioni pervenute. Detta attività di esame e verifica sarà condotta dalla SPEE - e per essa dal proprio Centro di Controllo – sulla base delle proprie esperienze pregresse e dei dati a disposizione e all’esito della stessa verrà assunta una decisione, avente natura squisitamente discrezionale ed insindacabile, in ordine alla necessità o meno di attivare le procedure di intervento delle forze dell’ordine o del servizio di emergenza sanitaria. SPEE e per essa i suoi dipendenti e rappresentanti legali non assumono pertanto alcuna responsabilità in ordine alle conseguenze correlate alla decisione assunta, anche in termini di eventuali danni che l’Utente stesso potrà subire da detta decisione. Alcun addebito potrà dunque essere mosso dall’Utente nei confronti della SPEE e per essa dei suoi dipendenti e rappresentanti legali, in ragione di quanto sopra.

Resta invece inteso che l’Utente, con l’inoltro della segnalazione al Centro di Controllo della SPEE, si assume ogni rischio e responsabilità correlata a detta segnalazione, anche in relazione all’eventuale intervento delle forze dell’ordine o del personale medico del servizio di emergenza sanitaria che da tale segnalazione potrà scaturire.

6.4 SPEE esclude e nega, altresì, ogni responsabilità per qualsivoglia danno o pretesa - ivi compresi i danni fisici a persone, morte e ogni altro danno indiretto, quali i costi legati ad interventi medici e le conseguenze “legali” per procurato “falso allarme” - conseguenti all’espletamento del Servizio del software Protechtor da parte di SPEE e, nello specifico, al suo errato utilizzo da parte dell’Utente o di altra persona non autorizzata.

In ipotesi siffatte, la responsabilità per qualsivoglia danno e/o pretesa, avanzata anche da parte di soggetti terzi, è da imputare esclusivamente all’Utente intestatario dell’abbonamento.

6.5 L’utilizzo del software Protechtor richiede che lo smartphone sia dotato di un adeguato ricevitore GPS, che consenta l’acquisizione delle coordinate geografiche dell’Utente, e di un accesso a internet, che consenta, a propria volta, la trasmissione dei dati al Centro di Controllo Panopticon. Le condizioni di accesso a internet (sia che avvenga tramite reti wi-fi che tramite reti cellulari) sono regolate dall’accordo concluso dall’Utente con il proprio gestore di telefonia mobile; accordo questo a cui SPEE è e rimane completamente estranea.

Per quanto sopra, SPEE - e per essa i suoi dipendenti e rappresentanti legali - deve ritenersi, sin d’ora, esonerata da qualsivoglia responsabilità conseguente alla mancata erogazione del Servizio dovuta a guasto, rotture, inadeguatezze e/o mancato funzionamento dei sistemi satellitari e di comunicazione internet.

Relativamente alla gestione delle richieste di aiuto, SPEE deve parimenti ritenersi esonerata da qualsivoglia responsabilità in ipotesi di mancato riscontro da parte dei soggetti indicati quali destinatari dell’avviso nel Piano di Soccorso definito dall’Utente al momento dell’attivazione dell’abbonamento. In particolare, laddove dovesse emergere che il Cliente ha fornito, in maniera errata, i dati identificativi dei soggetti indicati quali destinatari dell’avviso nel Piano di Soccorso (numero fisso o mobile e indirizzo mail), nessun addebito potrà ragionevolmente essere mosso nei confronti di SPEE, non essendo questi tenuta a verificare la veridicità dei dati forniti dall’Utente.

6.6 L’uso del Servizio è disponibile solo in Italia. Pertanto, SPEE non si farà carico di richieste provenienti al di fuori di detto territorio.


Parte Terza - Privacy

Articolo 7

Privacy - dati personali

7.1 SPEE tratta tutti i dati personali dell’Utente e dei soggetti indicati nel Piano di Soccorso quali destinatari dell’avviso di ricevimento di una richiesta di SOS o HELP nel pieno rispetto di quanto previsto dalla normativa nazionale italiana in materia di privacy e, in particolare, dal D.Lgs. 196/2003.

7.2 Per utilizzare i servizi offerti da SPEE è richiesta la compilazione di form di registrazione, contenenti campi per il conferimento dei dati personali obbligatori e facoltativi. Il conferimento dei dati personali indicati come obbligatori è necessario per completare la procedura di registrazione e l’acquisto dell’abbonamento; pertanto il mancato o parziale conferimento di tali dati rende impossibile l’attivazione e l’utilizzo del Servizio. Il conferimento dei dati non obbligatori è facoltativo; pertanto il loro mancato o parziale conferimento non impedisce di iscriversi e usufruire del Servizio.

7.3 Previo consenso espresso liberamente, in modo esplicito e in forma differenziata rispetto alle diverse finalità di trattamento, selezionando la casella “Sì” presente nei form di registrazione al Servizio, i dati personali potranno essere trattati per l’invio tramite posta elettronica di informazioni commerciali, materiale pubblicitario e promozionale relative a servizi di SPEE e/o a servizi o prodotti di terzi selezionate in base ai dati conferiti nel relativo form di registrazione. Il consenso per la finalità di trattamento di cui al presente punto è facoltativo; pertanto, a seguito di un eventuale diniego i dati saranno trattati per le sole finalità indicate in precedenza. Sarà possibile anche successivamente all’iscrizione, in modo automatico e senza costi, opporsi al trattamento dei dati e non ricevere comunicazioni promozionali e/o commerciali, mantenendo l'iscrizione al Servizio, cliccando sull'apposito link presente a fondo pagina in tutte le comunicazioni pubblicitarie inviate da SPEE.

7.4 I dati personali, raccolti e conservati nelle banche dati di SPEE, sono trattati da dipendenti e/o collaboratori del titolare del trattamento in qualità di incaricati. Non sono oggetto di diffusione o comunicazione a Terzi, se non nei casi previsti dalla informativa e/o dalla Legge e, comunque, con le modalità da questa consentite.

7.5 Il trattamento viene effettuato attraverso strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per i quali i dati sono stati raccolti e, comunque, in conformità alle disposizioni normative vigenti in materia. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. SPEE non può farsi carico della responsabilità di qualsiasi accesso non autorizzato né dello smarrimento delle informazioni personali al di fuori del proprio controllo.

7.6 Il titolare del trattamento dei dati è SPEE, con sede legale in L’Aquila, Zona Industriale Via Campo di Pile, n. 12, che potrà utilizzarli per tutte le finalità individuate nella presente informativa.

Il Cliente, nonché i “contatti di riferimento”, hanno facoltà di esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D. Lgs. 196/03, come meglio si dirà al successivo punto

In ogni momento, anche attraverso l’invio della richiesta ai seguenti riferimenti è possibile chiedere la cancellazione totale dei dati forniti:

SPEE srl
Località Campo di Pile
67100 – L’Aquila
Fax: 0862 332202
pec: info@pec.spee.it

 

7.7 L’Utente, nonché i soggetti indicati quale di riferimento nel Piano di Soccorso, hanno diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che li riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. I predetti soggetti hanno, altresì, diritto di ottenere l’indicazione:

a) dell'origine dei dati personali;

b) delle finalità e modalità del trattamento;

c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;

d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;

e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

Hanno, altresì, diritto di ottenere:

a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

Da ultimo, hanno diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a) per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che li riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

b) al trattamento di dati personali che li riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.


Parte Quarta - Disposizioni Conclusive

Articolo 8

Recesso

8.1 Ai sensi dell’articolo 47 del Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 recante il Codice del consumo, di seguito si riportano le informazioni necessarie per l’esercizio del diritto di recesso dell’Utente ai sensi degli articoli da 64 a 67 del predetto Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206.

L’Utente ha diritto di recedere senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di dieci giorni lavorativi dalla intervenuta attivazione del servizio ai sensi del precedente articolo 3.3.

Il diritto di recesso si esercita con l'invio, entro il predetto termine di 10 giorni, di una comunicazione scritta alla sede della SPEE di cui al successivo articolo 11, mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento.

La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, telex, posta elettronica e fax, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le quarantotto ore successive; la raccomandata si intende spedita in tempo utile se consegnata all'ufficio postale accettante entro i termini previsti dal codice o dal contratto, ove diversi.

Con la ricezione da parte della SPEE della comunicazione di recesso di cui sopra, le parti sono sciolte dalle rispettive obbligazioni derivanti dal presente documento.

In caso di recesso esercitato nei termini e con le modalità di cui al precedente capoverso, la SPEE procederà al rimborso delle somme versate dall’Utente per l’attivazione dell’abbonamento entro il termine di 30 giorni dalla data in cui ha avuto conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso.

8.2 Il diritto di recesso non può essere esercitato laddove, entro il predetto termine di 10 giorni, l’Utente abbia attivato la Richiesta di aiuto; il recesso non avrà alcun effetto se, successivamente all’invio della comunicazione di recesso da parte dell’Utente e fino al momento della ricezione di detta comunicazione da parte della SPEE, l’Utente medesimo attivi la Richiesta di aiuto.

Articolo 9

Disposizioni finali

SPEE per ragioni di carattere tecnico ed organizzativo si riserva la facoltà di sospendere o interrompere il Servizio, in tutto o in parte, in qualsiasi momento, anche senza preavviso.

Il presente Contratto potrà essere risolto automaticamente e senza alcun preavviso da parte di SPEE in caso di violazione da parte dell’Utente delle disposizioni ivi contenute.

Il mancato esercizio della facoltà di cui sopra non rappresenta una rinuncia da parte di SPEE al diritto alla risoluzione.

Senza limitare la portata della Parte seconda “Responsabilità” del presente documento, SPEE non è responsabile per qualsiasi perdita di dati derivante da qualsivoglia utilizzo del Servizio, del Software, delle Applicazioni, con modalità diverse rispetto a quelle precedentemente riportate.

Resta comunque inteso che la responsabilità di SPEE per qualsivoglia ipotesi risarcitoria che non può ritenersi esclusa alla luce previsioni contenute nel presente documento (ivi incluso qualsiasi diritto di ottenere un rimborso ai sensi di legge) è limitata all’importo pagato dall’Utente per la sottoscrizione dell’abbonamento.

Articolo 10

Conservazione del contratto

L'invalidità, la nullità o l’inefficacia di una o più clausole del presente documento, non pregiudicherà la validità delle altre clausole.

Articolo 11

Comunicazioni

Qualsiasi comunicazione relativa al presente Contratto, dovrà essere inviata a:

SPEE srl
Località Campo di Pile
67100 – L’Aquila
Fax: 0862 332202
pec: info@pec.spee.it

 

FINE DOCUMENTO

Utilizziamo i cookie per assicurarvi la migliore esperienza nella navigazione del sito.
Proseguendo la navigazione nel sito si presta il consenso all'uso dei cookie. Clicca qui per maggiori informazioni.